Felix Renggli

                                            English Version

Concerto mercoledì 9 maggio

Felix Renggli flauto
Alberto Magagni pianoforte


Musiche di A. Dvorak, H. Hollinger, F. Martin, M. Ravel, P. Morlacchi


Auditorium 21:00

 

Felix Renggli è nato a Basilea e ha studiato flauto con Gerhard Hildenbrand, Peter-Lukas Graf e Aurèle Nicolet. Ha rinunciato al posto di flauto solista con l'Orchestra Sinfonica di San Gallo, per avviare una carriera indipendente con diverse orchestre in Europa (Tonhalle Zürich, Orchestra Festival Lucerna, Gulbenkian Orchestra, Chamber Orchesra of Europe) e suonare come solista in molti festival internazionali come Parigi, Bourges, Lucerna, Quito, Rio de Janeiro, Lockenhaus ecc.

Lavora e suona regolarmente con l’oboista, compositore e direttore d’orchestra Heinz Holliger che ha profondamente segnato la sua carriera musicale.

Si esibisce come solista e membro di gruppi di musica da camera, come l'Ensemble Contrechamps di Ginevra (musica del XX secolo), il "Quintetto di fiati Holliger", "Nova Stravaganza di Köln" (su strumenti barocchi), in Europa, Giappone, Cina, Corea, Sud America e USA, suonando in prestigiose sale come Merkon Hall / New York (Solorecital), Opera Bastille / Parigi, Beethoven Hall / Tokio, Alte Oper / Francoforte, ecc .

Felix Renggli è stato premiato in numerosi concorsi internazionali. Ha registrato per la radio in diversi paesi e appare in molti CD, con Ensemble Contrechamps, Heinz Holliger, Arditti-quartetto, pianista Jan Schultzs e altri (Philips, Koch International, Accord, Stradivarius, Discover).

Renggli è titolare della cattedra di flauto all'Accademia Musicale di Basilea, succedendo a P.-L. Graf e tiene regolarmente masterclass in Europa (Int. Summercourses Montepulciano / Italia, Masterclasses Goslar / Germania), Giappone (Accademia Int.summer di Musashino Music University Tokio) Australia e Sud America.

Il suo repertorio spazia dalla musica del XVIII secolo, su strumenti storici (Nova Stravaganza/Köln), fino all'avanguardia del nostro tempo. Ha eseguito le “prime” di molte opere solistiche e di musica da camera. Dal 1999 è direttore artistico della nuova serie di concerti, "Swiss Chamber Concerti".

Nel 2004 è stato nominato professore presso la "Music University di Freiburg i. Br.", Germania.

 

Free Joomla! template by L.THEME